I PALAZZI

I PALAZZI

Ostra conserva numerosi edifici di origine nobiliare, principalmente posti all'interno della cinta muraria. Tra di essi ricordiamo:

Palazzo Menchetti: alla parte seicentesca è stata aggiunta, negli anni 1930-35, per volere del proprietario Andrea Menchetti, un'ulteriore costruzione in stile medievale. Il palazzo presenta pregevoli decorazioni pittoriche ed una cappellina privata dedicata alla Madonna del Carmine. Tra le varie sale, da segnalare quella dedicata agli antenati, con il ritratto dei committenti, ed altre stanze abbellite con figure mitologiche.

Palazzo Luzi Fedeli Gabuzzi: di origine seicentesca, si affaccia su Corso Mazzini con belle inferriate e balconcini in ferro battuto. All'interno sono conservati pregevoli dipinti ed una cappellina dedicata a San Pio V ospitante 365 reliquie di santi, una per ogni giorno dell'anno. Al piano nobile è invece situato un salone con soffitto neoclassico raffigurante Marte su un carro trainato da cavalli mentre un'altra sala presenta un soffitto a grottesche con al centro il mito di Orfeo e Euridice.

Palazzo Pericoli (già Sanzi): situato come il precedente lungo Corso Mazzini, fu edificato tra il 1723 e il 1739 dai fratelli Giuseppe, Orazio e Carlo Sanzi, per poi passare alla famiglia Pericoli. Oltre alle decorazioni del pittore bolognese Luigi Samoggia e alla cappellina privata, conserva una tela raffigurante Montalboddo nel 1746. Curiosa è la scala a chiocciola che dagli scantinati arriva sino alle soffitte e che un tempo era percorribile anche dagli animali da soma per il trasporto delle granaglie.



Passion Hair

     Novembre 2017  Dicembre 2017  Gennaio 2018
LMMGVSD
     1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Per vedere tutti gli eventi
clicca qui >>

Iscriviti per essere aggiornato su eventi, idee, promozioni...


Così possiamo chiamarti per nome!



Controlla la tua email per confermare l'iscrizione.



Ci fa piacere sapere dove vivi, così conosciamo nuovi luoghi!